Cronache meteobalneari 2008

Località e spiagge della Maddalena

Tardo pomeriggio del 12 luglio 2008, terzo giorno di permanenza all'isola della Maddalena (OT). Dopo una temperatura min di 21,1° con UR max di 98% trascorriamo al mare la mattinata con cielo parzialmente nuvoloso e brezza. Nel pomeriggio rasserena e si raggiungono i 31,0°. Al tramonto una debole corrente sudorientale addensa sui rilievi di Caprera nubi basse che scollinando si rendono visibili dal porticciolo de La Maddalena (OT). 

Dopo una calda e umida nottata (UR max 98%) il giorno seguente un temporale verso le ore 8:15 fa abbassare la temperatura solo di qualche decimo (22,0°) ma ci costringe a cambiare programma: niente mare per oggi, si resta nella casa di Guardia Vecchia, la parte alta e periferica della cittadina (circa 85 m sul livello del mare). Nel pomeriggio si alza il vento, l'umidità cala fino al 52% e la temperatura non supera 29,0°.

Il 14 luglio è il giorno di un altro fenomeno meteo: fin dal primo mattino soffia un forte maestrale tra 28-33 nodi. L'umidità notturna è scesa fino al 72%. Oggi al mare nella spiaggia di Monti d'a Rena si fa fatica ad avanzare contro vento. Nel pomeriggio il vento continua ad imperversare tra i 22-27 nodi portando l'umidità ad un minimo di 38% e la temperatura a non superare i 27,2°. La notte rinfresca ulteriormente e si scende sotto i 20°.

Il giorno 15 in conseguenza dell'entrata di aria fresca settentrionale e dell'attenuarsi del vento registriamo la temperatura minima più bassa del nostro soggiorno alla Maddalena: 18,3° con una UR massima contenuta di appena 73%. La giornata è limpida e ne approfittiamo per un pomeriggio di mare a Punta Marginetto, all'estremo nord dell'isola. Nei giorni seguenti assistiamo ad una risalita della temperatura e dell'umidità che tra il giorno 20 e il 21 raggiungono un apice rispettivamente con una massima di 33,8° e del 98%. Il tempo stabile con al più qualche nube mattutina lascia il posto ad una parentesi perturbata e un rinforzo del vento.

Il 22 luglio qui si festeggia la patrona Santa Maria Maddalena. All'alba si è registrata una Tmin di 19,7° con UR del 74%. Dopo una ventosa mattinata al mare con cielo sereno nel pomeriggio si raggiungono i 30,1° e l'umidità scende al 43%. Anche il vento cala. Il cielo è poco nuvoloso. Scendiamo in centro città per la festa e assistiamo al lancio dei para' della "Folgore" che senza il disturbo del vento atterrano con precisione al centro della piazza "Comando".

Il giorno seguente la temperatura si mantiene su valori del tutto simili a quelli del giorno prima. Il cielo è però sereno già dal mattino e non c'è vento. L'umidità della notte si è accentuata (84%) mentre quella diurna è scesa al 30%, segno di tempo stabile e così ne approfittiamo per trascorrere una splendida mattinata al mare di Baia Trinità che grazie all'aria limpida regala una nitida visione dei rilievi della Corsica.

25 luglio: all'alba la temperatura ha raggiunto i 19,9° e grazie all'assenza di vento l'umidità il 94%. Il cielo è a tratti poco nuvoloso e verso le 9:00 c'è calma di vento. Altra giornata perfetta per il mare. Nel pomeriggio è ancora poco nuvoloso, a Guardia Vecchia la temperatura arriva a 30,2° e l'UR scende al 39%.